Pagina iniziale Navigazione Contenuto Contatto

Accompagnare i giovani nello shopping online

Accompagnare i giovani nello shopping online

Affrontare questa tematica può aiutare i bambini e i ragazzi a prendere decisioni di acquisto responsabili anche online.

I bambini e i ragazzi hanno tanti desideri.  Per soddisfarli spesso vanno a curiosare anche negli shop online. Qui la scelta è quasi infinita e l’acquisto può essere effettuato con un semplice clic. Per questo motivo, quando i ragazzi fanno acquisti in internet possono trovare particolarmente difficile fare delle scelte d’acquisto responsabili.

Anche per tutelarli, sono previste delle restrizioni legali per i ragazzi fino ai 18 anni che fanno acquisti negli shop online.

  • In linea generale nessun contratto è valido senza il consenso dei genitori. Se i genitori acconsentono all’acquisto, il contratto è valido e i giovani (non i genitori!) rispondono del prezzo d’acquisto.
  • Eccezione: il contratto è valido se giovani capaci di discernimento sono in grado di pagare l’ordine con denaro proprio, anche se i genitori non sono d’accordo con l’acquisto.
  • Se i giovani non sono solvibili, i genitori possono appellarsi al fatto che il contratto è valido solo se forniscono il proprio consenso. Qualora non fossero d’accordo con le azioni del proprio figlio, devono comunicarlo per iscritto al commerciante online, che è tenuto a riprendere la merce.

Anche se fare acquisti in internet nasconde dei rischi, per imparare a gestire il denaro in rete i bambini e i ragazzi devono potere agire con senso di responsabilità. A questo proposito, affrontare in modo mirato la tematica può essere d’aiuto ai bambini e ai ragazzi. Che cosa mi serve veramente? Come stabilisco delle priorità tra i miei desideri? Di quali diritti e doveri, opportunità e rischi occorre tener conto nel commercio online?

Si passa poi ai sussidi didattici cartacei:

MoneyFit 1 per la scuola elementare 1o cilclo / scola media 2o ciclo : nel capitolo «Soddisfare i bisogni ed esaudire i desideri» si parla del rapporto di bambini e giovani con i propri desideri e di come questi siano influenzati dalla pubblicità.

MoneyFit 2 per le scuole medie: nel capitolo «Gestione di risorse limitate» i ragazzi imparano ad tenere sotto controllo le proprie risorse finanziarie e a ripartire il proprio denaro in modo oculato. Anche il tema «Salario giovanile» è trattato in questo capitolo.

MoneyFit 3 per le scuole medie superiori: il capitolo «Commercio – commercio online» mostra le opportunità e i rischi relativi agli acquisti online. I giovani adulti hanno la possibilità di riflettere sulle proprie abitudini di consumo su internet.

I sussidi didattici sono gratuiti e acquistabili come gruppo di classi in PostDoc Servizio scolastico.

Indietro